Asklepio

Asklepio

“L’ombra di Coronide era scesa al Tartaro , e sul suo corpo steso sulla pira già si versavano gli ultimi profumi, allorchè Apollo improvvisamente ritrovò la prontezza di spirito e chiamò in aiuto Ermete, il quale alla luce delle fiamme che lambivano la pira, liberò dal ventre di Coronide un bimbo ancora in vita. Apollo lo chiamò Asclepio e lo affidò al centauro Chirone, che gli insegnò l’arte della medicina .”

Dimensioni

35x55x0,5 /cm

Tecnica

Acrilici, collage, bomboletta spray su compensato